Amazon Alexa finalmente in Italia

  • Amazon Alexa finalmente in Italia

    Amazon Alexa finalmente in Italia

    Finalmente anche in Italia possiamo sfruttare le “magie” di Amazon Alexa, infatti l’assistente vocale di Amazon oggi parla anche italiano.

    Non solo, è pronta a dare filo da torcere a Google Home e Home Mini con i suoi gadget quali, Amazon Echo, Echo Dot, Echo Sub, Echo Plus ed Echo Spot, che già spopolano da anni negli Stati Uniti.

    In questi anni Amazon Alexa si è dedicata a studiare la lingua italiana, ma anche gli usi e i costumi, così da rendersi davvero utile per il pubblico del Belpaese, per capire ogni tipo di accento e per dare risposte in linea con il contesto, come anche fare battute o dare un buongiorno correlato di curiosità sempre nuove.

    Per farla attivare basta pronunciare la parola “Alexa” seguita dal comando desiderato.

    I dispositivi Echo sono già preordinabili ad un prezzo di lancio, con sconto del 40%, ma le skill saranno a disposizione degli utenti dal 30 Ottobre. Saranno 400 le funzioni disponibili, utilizzabili non solo sui dispositivi Echo, ma anche su prodotti terzi di Bose, Huawei, Sony, Motorola, Tim e Vodafone, solo per citarne alcuni. 

    Si potrà chiedere il meteo, far riprodurre playlist, servizi di streaming, impostare timer e sveglie e soprattutto controllare elettrodomestici smart, anche lontano da casa: robot pulenti, tapparelle, lampadine e qualsiasi altro elettrodomestico, se collegato a una smart plug, potrà essere “comandato” a voce o dal telefono.

    Ma non solo, Alexa avrà anche abilità aggiuntive codificate da sviluppatori esterni. Negli USA hanno raggiunto quota 30mila e tramite l’assistente vocale di Amazon è possibile ad esempio ordinare una pizza o farsi raccontare una barzelletta!

    In Italia per il momento la Rai ha inserito il suo Giornale Radio, Clementoni ha cerato dei quiz interattivi, tramite l’Istituto Culturale Treccani è possibile sapere il significato di una parola, Bticino consente di controllare le prese intelligenti, Giunti propone filastrocche, GialloZafferano dà ricette e consigli culinari, JustEat permette di ordinare usando la voce.

    Insomma, l’Assistente Google e gli speaker Home, arrivati per primi in Italia, hanno trovato un concorrente da non sottovalutare.

    Non ci resta che scoprire tutte le funzionalità all’uscita ufficiale!


    Iscriviti subito alla newsletter Ribo